Presepe in grotta sotto le antiche mura - apertura prorogata a domenica 17 gennaio

BERTINORO, all'interno della neviera del seminario, Sentiero “Monte dei preti” (ingresso da Via del Soccorso).

Il sentiero “Monte dei preti”, situato sotto le mura da Via del Soccorso, proprio di fronte alla Porta che ricorda l'uscita dei soldati bertinoresi che andarono a portare soccorso ad Ancona assediata dalle truppe di Federico Barbarossa (1172), fino a pochi passi dalla Porta dei Santi, è stato riaperto il 30 aprile 2015 grazie all'operosità dei soci dell'Associazione “Il Molino – Protezione Civile”, che per il periodo delle festività natalizie, in stretta collaborazione con il Comune di Bertinoro, hanno allestito un presepe speciale. Per l'occasione, infatti, è stata recuperata l'antica grotta, utilizzata in tempo di guerra come rifugio e nei secoli precedenti come passaggio, ghiacciaia e conserva.

All'interno è stata collocata l'opera "Ascolta Israele" dell'artista cesenate Franca Rossi. L'opera, donata dall'ing. Gianfranco Traverso al Museo Interreligioso di Bertinoro, racconta la natività di Gesù, il mistero di Dio che, in un momento preciso del tempo, ha scelto di condividere fino in fondo l'esperienza umana. Realizzata con la composizione di tessere di ceramica di vario formato, in parte in gres in parte smaltate, si trova ora nello spazio suggestivo della grotta scavata nello spungone romagnolo.

Il presepe sarà visitabile da domenica 6 dicembre 2020 fino al 17 gennaio 2021 nei seguenti giorni e orari: sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. La visita si svolgerà secondo le normative anti Covid vigenti. Per info e gruppi: Gilberto 340 8149125 oppure Graziano 335 6098190. Ingresso gratuito

Caricamento...