Eventi

Torna indietro Ricerca

Musicromie con Athos Bassissi e Stefano Calzolari

Un nuovo concerto all'alba!

Domenica 13 Agosto un nuovo concerto all'alba nel cortile interno della Rocca di Bertinoro, con Athos Bassissi. Alle 06:12, al sorgere del sole, inizierà il concerto e al termine sarà offerta la colazione.

Ingresso 7€

Ecco alcune informazioni sull'artista:

Athos Bassissi nasce con una naturale predisposizione verso la fisarmonica che lo induce ben presto alla frequentazione con due grandi maestri: Glauco Caminati e Iller Pattacini, che lo guideranno per anni. Da quest'ultimo, che considera Athos suo allievo prediletto, impara a conoscere ed ammirare la magia del tango, del genere ``musette`` francese. Addirittura il maestro gli offre in dono uno straordinario bandoneon, simbolo del tango.

Scoppia in Athos il grande amore per la musica, e considerando che in quegli anni la fisarmonica non era ancora entrata nei Conservatori, intraprende per cinque anni lo studio del clarinetto presso ``Achille Peri`` di Reggio Emilia. Si trasferisce poi in Francia, a Parigi, la capitale europea della poesia, del Musette e soprattutto del Tango, dove per tre anni si esibisce con l'orchestra ``Varietè Française``, approfondendo e assimilando lo stile musette. Rientra in Italia e collabora con diversi nomi del panorama musicale come Henghel Gualdi, Piergiorgio Farina, Annibale Modoni, Vanni Catellani, Dante Torricelli, Juliano Cavicchi, Orietta Delli, Franco Bagutti, Patrizia e tanti altri. Recenti le collaborazioni a livello discografico con artisti del calibro di Tullio De Piscopo, Albano Carrisi e quella con l'attore Leopoldo Mastelloni, nello spettacolo teatrale dedicato ad Edith Piaf, che ha ottenuto ottimo successo di pubblico e di critica.

Fonda un quintetto costituito da fisarmonica, violino, violoncello, pianoforte e contrabbasso, caratterizzato da brani del grande Astor Piazzolla, tanghi internazionali e musiche dello stesso Athos Bassissi. Con questo gruppo realizza un tour di concerti in Italia e all'estero, partecipando con profitto anche al ``Primo concorso internazionale Astor Piazzolla`` a Castelfidardo.

Collabora da tempo con la cantante Morgana Montermini, vincitrice del premio della critica al ``Premio Tenco`` del 1998, e partecipa a diverse trasmissioni televisive sulle reti Rai e Mediaset, oltre ad essere costantemente presente nelle emittenti locali. Durante il suo escursus artistico ha saputo dare spazio a numerosissiome raccolte di tango, talvolta anche cantato con voci rinomate ed apprezzate nel panorama musicale italiano, quali Irene Vioni e Antonio Biolcati, che hanno coronato la sua magica musicalità latina. Athos, oltre ad essere un valido fisarmonicista ed arrangiatore è anche un ottimo polistrumentista; si destreggia infatti in modo magistrale al bandoneon (strumento tipico del tango argentino), al sax contralto, al sax tenore, al clarinetto, al pianoforte ed alle tastiere.

Caricamento...