Eventi

Torna indietro Ricerca

Giornate polentane - 11 e 19 settembre

Due appuntamenti speciali dedicati al sommo poeta Dante Alighieri e a Giosuè Carducci nella splendida cornice della Pieve di Polenta

Sabato 11 settembre, ore 16.30, Pieve di Polenta

La CVI edizione del Raduno Carducciano, organizzata dall'Accademia dei Benigni di Bertinoro in collaborazione con il comitato provinciale della Società "Dante Alighieri" di Forlì-Cesena e con il sostegno del Comune di Bertinoro, si terrà alla pieve di San Donato a Polenta sabato 11 settembre, dalle ore 16:30 e avrà un sapore speciale.

L'evento di quest'anno sarà infatti dedicato a Dante Alighieri, in occasione dei settecento anni della sua morte: il relatore, professor William Spaggiari dell'università di Milano, terrà infatti una relazione sui rapporti tra i due poeti, dal titolo "Il vicin mio grande: Carducci e Dante", che esplorerà le diverse sfaccettature del dantismo carducciano, nell'ambito del culto ottocentesco del poeta della "Commedia". A seguire l'ode carducciana "La chiesa di Polenta" sarà letta, al suon del "campanil risorto", dall'attore cesenate Denis Presepi, da anni impegnato nell'interpretazione di testi letterari della nostra tradizione. A conclusione del pomeriggio, si terrà, come ogni anno, la tradizionale merenda agreste offerta dal Comune di Bertinoro presso le ex scuole elementari.

La partecipazione è libera e gratuita, ma sono richiesti la mascherina e il Green Pass.

In caso di maltempo la manifestazione sarà ospitata all'interno della millenaria pieve.

Al termine alle ex scuole elementari, al rintocco dell'antica campana della comunità polentana, tradizionale merenda agreste.

Domenica 19 settembre, ore 16.30, Pieve di Polenta

In occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, la XIII Giornata Dantesca organizzata dall'Accademia dei Benigni di Bertinoro in programma domenica 19 settembre alle 16.30 si preannuncia come un evento da non perdere: sullo splendido sagrato della millenaria pieve di San Donato a Polenta, dove probabilmente Dante pregò, il prof. Pantaleo Palmieri ( Centro Nazionale Studi Leopardiani) terrà una originale relazione dal titolo "Fu un uomo di animo forte, capace di sopportare la sfortuna e in grado di sopportarla": il Dante di Giacomo Leopardi.

Al termine dell'incontro brindisi augurale offerto a tutti i presenti. Ingresso libero. In caso di maltempo la manifestazione sarà ospitata all'interno della pieve nel pieno rispetto della normativa anti Covid.

Caricamento...