Eventi

Torna indietro Ricerca

Concerto all'alba

Un "Bal Folk" per accogliere il nuovo giorno affacciati al Balcone di Romagna

Domenica 20 agosto, alle ore 6,19, si svolgerà presso la Rocca di Bertinoro l’ultimo dei concerti all’alba promosso da Entroterre Festival. Non sarà solo un concerto, ma un ballo ad accogliere il nuovo giorno.

Un Bal Folk affacciati al Balcone della Romagna, una prima assoluta nel mondo della musica popolare della nostra Regione

Ad interpretare al meglio questa novità sarà il giovanissimo gruppo veneto dei Diaduit, con ospite Alice Petrin alla nyckelharpa. Nato nella primavera del 2009 dall’incontro fra tre musicisti veneti ovvero Luca Ventimiglia (flauti dolci, whistles, cornamuse e tarota), Francesco Chiarini (violino e pianoforte) e Angelo Martin (chitarra acustica), il progetto Diaduit ben presto ha visto allargarsi la sua formazione da trio a quartetto con l’ingresso nel gruppo di Giorgio Cassetta (flauti dolci e corno inglese). La loro originale proposta musicale spazia dal bal-folk francese all’irish-folk passando per la musica tradizionale veneta; ciò ha permesso loro di raccogliere notevoli consensi vincendo anni fa il concorso Suonare@Folkest, e suonando nei principali festival del Nord-Est.

A Bertinoro, nella magica atmosfera della corte della Rocca del Barbarossa, giusto al levarsi del sole,i Diaduit terranno Il loro concerto, realizzato nell’ambito della Residenza artistica “SVEZIA – ROMAGNA – ITALIA. UN VIAGGIO “LISCIO” COME L’OLIO, prevederà l'esecuzione di alcuni brani di repertorio romagnolo sviluppati durante le residenze ed altri tratti da “Aquiloni”, ultimo lavoro discografico del gruppo per una esperienza di ballo all’alba indimenticabile

Caricamento...