Eventi

Torna indietro Ricerca

Classicismo e Romanticismo

Un magico concerto che ci accompagna in un viaggio tra fine '700 e '800

lunedì 31 luglio, ad ingresso € 10, alle ore 21,15, si svolgerà presso il Teatro Ex Seminario a Bertinoro con un concerto dedicato ai maggiori periodi della storia della musica colta: Classicismo e Romanticismo.

Questa è la secondo di due serate in cui si esibiscono i musicisti del “Teatro alla Scala”, indiscusso tempio della musica italiana. I musicisti coinvolti si alternano sia in esibizioni solistiche sia in solo che duo, in trio, in quartetto, in quintetto offrendoci diverse ed interessanti combinazioni timbriche. 

Il programma prevede un excursus storico da Beethoven a Brahms e Bottesini Grandi autori, quindi, presentati però, a parte qualche piccola eccezione, da un repertorio meno conosciuto, ma sicuramente più ricercato e affascinante. 

Due parole sugli artisti: 

Laura Marzadori, la più giovane musicista a ricoprire il ruolo più prestigioso: 1° violino di spalla, già vincitrice dei più importanti Michael Flaksman vive a Mannheim, in Germania, dove da vent’anni è titolare di cattedra, già vicepresidente, alla Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst. Tra le sue varie registrazioni discografiche ci sono le sei Suite de Bach per violoncello solo, l’opera integrale di Gabriel Fauré. 

Alessandro Serra, altro primo contrabbasso dell’orchestra scaligera, già membro della Mahler Jugendorc hester, ma anche con un interessante carriera solistica sfociata nell’incisione per la Minus One di New York delle musiche di Giovanni Bottesini. 

Olaf John Laneri ha interpretato il Secondo Concerto di Brahms con i Berliner Symphoniker in tournée in Italia che gli ha procurato nel 2007 l’invito con lo stesso concerto alla SalaGrande della Philharmonie di Berlino. Lo scorso novembre è uscito un cd con musiche di Brahms (Ballate op.10, Variazioni sopra un Tema di Paganini op.35, Klavierstücke op.76) per la Universal. È docente di pianoforte presso il Conservatorio di musica di Adria. 

Giovanni Ricciardi, violoncellista affermatissimo, ha suonato in duo con i grandi nomi della musica tra i quali Ezio Bosso, Giovanni Sollima. Michael Flaksman, Sandro Laffranchini, Felix Ayo, Yuri Gandelsman, Heinz Holliger, Giuseppe Ettorre.

Caricamento...